Fonti normative di riferimento

Protocollo di intesa tra il Ministero dell'Economia e delle Finanze e l'Associazione delle Fondazioni e Casse di Risparmio Spa

A 25 anni dalla loro nascita le Fondazioni di origine bancaria guardano al futuro con la scelta dell’autoriforma. Lo spirito delle leggi Amato e Ciampi, istitutive delle Fondazioni di origine bancaria, trova oggi nuova forza applicativa con il Protocollo d’intesa firmato il 22 aprile 2015 dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, e dal Presidente dell’Acri Giuseppe Guzzetti. Esso segna l’avvio di un’autoriforma delle Fondazioni, inteso a rafforzarne la diversificazione degli investimenti, valorizzare la trasparenza della loro attività erogativa, garantirne ulteriormente l’autonomia e l’efficacia della governance. (dal sito ufficiale ACRI)

 

Carta delle Fondazioni

L'Assemblea dell'Acri, nella riunione del 4 aprile 2012, ha approvato all'unanimità la Carta delle Fondazioni: una sorta di codice di riferimento volontario, ma vincolante, di cui le Fondazioni di origine bancaria hanno deciso di dotarsi per disporre di un documento guida che consenta loro di adottare scelte coerenti a valori condivisi nel campo della governance e accountability, dell'attività istituzionale, della gestione del patrimonio. Ad esso le Fondazioni potranno ispirarsi, nel rispetto della piena autonomia di ciascuna.