Gestione del patrimonio

I principi di gestione del patrimonio sono definiti nel Piano Programmatico Pluriennale, deliberato dal Comitato di Indirizzo. La gestione patrimoniale mira principalmente a sostenere un programma erogativo pluriennale ambizioso e coerente, rispettando, nel contempo, la tradizionale politica di prudente avversione al rischio della Fondazione.

Come per il passato, la Fondazione ha basato l’attività di gestione finanziaria sull’individuazione di un benchmark di portafoglio che consente il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • esporre nel breve e medio periodo la Fondazione ad un rischio finanziario sostenibile, tale da non pregiudicare il piano erogativo della stessa;
     
  • ottenere nel lungo periodo un rendimento medio tale da rendere sostenibili i piani erogativi della Fondazione, consentendo nel contempo la conservazione del valore reale del patrimonio.

In coerenza con questi indirizzi generali, il Consiglio di Amministrazione ha prestato la massima attenzione all'impiego delle disponibilità liquide, avendo riguardo sia agli aspetti reddituali, sia al contenimento del rischio ed alla durata delle allocazioni.