Premio internazionale NordSud di Letteratura e Scienze


Parlare del Nord e del Sud in termini di mercato e di produzione, di identità e di migrazione, riguarda quasi esclusivamente i fenomeni economici e le sue dinamiche.

Il confronto tra i due mondi è confine, frontiera, distanza ma che da sempre hanno comunicato tra loro: il mondo del nord andava al sud per essere influenzato e il mondo del sud andava al nord per essere contagiato dal benessere. Le loro radici culturali profonde possono dialogare al di là delle tematiche differenti.

Il premio NordSud Istituito nel 2009, impostosi per l’originalità e per il prestigioso Albo d’Oro, nasce allo scopo di recuperare il dialogo tra il Nord e il Sud attraverso Letteratura e Scienze. Il dialogo tra il "metaforico Sud" e il "metaforico Nord", come contatti, scambi, influenze, con i saperi dell'oggi.

Questa dell’affermazione del presente - una privazione eterna dell’uomo sempre in bilico tra memoria del passato e speranza nel futuro - risulta essere una delle principali caratteristiche di questo premio NordSud della Fondazione Pescarabruzzo.

Oltre alla posizione geografica che determina il Nord e il Sud c’è un NordSud personale, a seconda di dove ci troviamo, a seconda della percezione e dell’atteggiamento nei confronti di una data cosa, di uno stato d’animo.

 

Stevka Šmitran
     (Segretario Premio)

Albo d'Oro

I Edizione 2009

II Edizione 2010

III Edizione 2011

IV Edizione 2012

V Edizione 2013

VI Edizione 2014

VII Edizione 2015

VIII Edizione 2016