Attività

La Fondazione indirizza la propria attività nei “settori ammessi” di cui all’art.1, comma 1, lett. C-bis del D.Lgs n. 153/99, ed opera, perseguendo scopi di utilità sociale, in via principale nei seguenti “settori rilevanti”:

  • ricerca scientifica e tecnologica;
  • educazione, istruzione e formazione;
  • arte, attività e beni culturali;
  • salute pubblica;
  • promozione dello sviluppo economico locale.

 

La Fondazione PESCARABRUZZO opera nei settori d’intervento scelti attraverso l’impiego del suo patrimonio.

Da una gestione oculata e strategica dello stesso, infatti, garantisce la realizzazione di un maggior valore, destinato all’attività erogativa, che rappresenta il cuore dell’attività della Fondazione.

Per riuscire ad interpretare al meglio le esigenze della comunità di riferimento e agire in sostegno della stessa, la Fondazione utilizza particolari strumenti di rilevazione dei bisogni e del consenso, al fine di rimodulare le proprie strategie operative in base alle necessità emergenti. Essa agisce privilegiando il finanziamento di progetti specifici piuttosto che il generico sostegno delle organizzazioni, con lo scopo di valutare il reale carattere innovativo di una attività e la sua capacità di procurare utilità sociale.

 

Attività di natura acting.

In particolare, la Fondazione sviluppa e promuove anche interventi diretti che tengono conto delle esigenze prioritarie del territorio, fungendo da catalizzatore di risorse e, non di rado, da coordinatore delle iniziative di più enti e istituzioni.

 

Attività di natura granting.

Numerose sono le richieste di contributo che giungono in Fondazione. Per questo motivo e al fine di operare al meglio la selezione delle domande meritevoli di contributo, la Fondazione ha prestabilito cause oggettive di non ammissibilità che riducono il numero delle pratiche da esaminare nel merito. L’indicazione di chiare linee di intervento preferenziali costituisce pertanto un indispensabile strumento di lavoro per orientare l’attività della Fondazione. Nell’esame delle richieste di erogazione la Fondazione effettua una valutazione oggettiva del progetto rappresentato e, ove possibile, comparativa rispetto agli altri progetti candidati, riuscendo in questo modo a ottimizzare il perseguimento dei propri fini.

 

La Fondazione PESCARABRUZZO sostiene i progetti proposti da terzi e inoltrati ai sensi del bando di erogazione, approvato annualmente entro il 31 ottobre e pubblicato, oltre che sui quotidiani locali, sul sito internet della Fondazione.

 

 

 Attività della Fondazione Pescarabruzzo